Aceto Balsamico di Modena Giuseppe Giusti – Dal più antico produttore, l’aceto più buono

Inviato da:

Aceto balsamico di Modena Giuseppe Giusti

Perché ci piace?

A noi di CG quest’azienda piace perchè rientra tra quelle che raccontano la storia del nostro paese. Gran Deposito Aceto Balsamico Giuseppe Giusti è infatti il più antico produttore di aceto balsamico di Modena in Italia, ma anche tra i più prestigiosi in Italia. Insomma questa più che una recensione è una medaglia all’onore. Un segno di rispetto per chi fa il proprio lavoro e lo fa bene da secoli! L’acetaia Giusti infatti ha il privilegio di aver ricevuto onoreficenze e riconoscimenti di ogni tipo: loro sono gli autori della prima ricetta documentata di Aceto Balsamico, loro hanno ricevuto ben 14 medaglie d’oro, e sempre loro si fregiano di possedere barili centenari del valore incalcolabile e alcuni dei quali contenenti rarissimi aceti balsamici pluricentenari ancora oggi venduti nelle aste internazionali a prezzi stratosferici.

La sua storia

Le origini di quest’azienda risalgono, pensate, al 1605, al tempo dei Duchi, da quando si hanno le prime documentazioni ufficiali sulle attività produttive della famiglia Giusti, probabilmente già impegnata da molto tempo prima nella produzione, tra le altre cose, di aceto balsamico. Nel 1863, in occasione dell’Esposizione Agraria di Modena, è Giuseppe Giusti a fissare per primo le 3 regole d’oro per ottenere un aceto balsamico perfetto: la scelta delle uve, la qualità dei recipienti e il tempo. Nel periodo della Belle Epoque il loro aceto invecchiato anche 100 anni gira per le fiere di mezza Europa ottenendo 14 medaglie d’oro e inizia a superare i confini europei arrivando anche all’estero. Ma la fama di questo prodotto è talmente grande che l’Aceto Balsamico Giusti giunge anche all’orecchio, al naso e al palato de Re d’Italia Vittorio Emanuele III che nomina i Giusti Fornitori Ufficiali del Re nel 1929 concedendo loro l’alto privilegio di esporre lo Stemma della Real Casa Savoia che ancora oggi è presente sulle bottiglie di aceto Giusti. Da allora la storia dell’azienda è un continuo di successi e di crescita, nonché di espansione e di esportazione verso altri mercati.

I suoi prodotti

Immagine

La gamma degli aceti Giusti è ricca di prestigiosi prodotti che passano attraverso 4 linee di prodotti: 

1 – “Il tradizionale”, l’aceto balsamico prodotto ancora oggi secondo l’antica ricetta;

2 – “La collezione storica”, che raccoglie gli aceti premiati nel corso della storia come Il profumato (1 argento), Il classico (2 ori), Riccardo Giusti (3 ori), Quarto Centenario (4 Ori) e infine il Banda Rossa (5 ori)

3 – “La collezione regalo”

4 – “La riserva di famiglia”

La marcia in più

Il sapore storico e antico di questi aceti conferiscono all’azienda il prestigio e l’onore di un marchio antico, che ha un’esperienza e una tradizione nella produzione di aceti senza eguali. E’ un marchio unico nel suo genere perché unici sono i suoi prodotti. Le sue ricette si sono diffuse e tramandate, ma gli autori originali sono loro. Ecco, questa è la marcia in più o se vogliamo il valore aggiunto: l’essere i primi, tra i primi.

La nostra opinione

Dopo aver assaggiato i loro prodotti, credeteci, il nostro palato ci ha ringraziati. Il gusto di questo aceto è veramente unico, con un non so che di lussuoso. Un gusto forte che ricorda la solidità della loro tradizione. E voi lo conoscete già l’Aceto Giusti? Cosa ne pensate?

18
Staff CG

Circa l'autore:

Ciao ragazzi, io sono Maria e questo post l'ho scritto io! Se vi piacciono i miei articoli, allora... Votatemi!
  Se ti è piaciuto il post, potrebbe interessarti anche:

Commenti

  1. Tamara Longhi
    Tamara Longhi  Febbraio 9, 2014

    e molto buono l ho provato 1 volta!!!

  2. ida de fusco
    ida de fusco  Novembre 6, 2013

    ottimo..provate a condirci le puntinelle!!!!

     

  3. margherita levati
    margherita levati  Luglio 15, 2013

    a natale me lo hanno regalato. lo stò provando e pian piano scoprendo usandolo nelle mie ricette che vengono apprezzate molto di più da quando uso l'aceto balsamico di Modena  Giuseppe Giusti

  4. luisa loddo
    luisa loddo  Giugno 26, 2013

    ottimo consumo tanto aceto

  5. ornella orsi
    ornella orsi  Maggio 15, 2013

    anche io lo apprezzo tantissimo. veramente buono!

  6. stella2012
    stella2012  Aprile 23, 2013

    recensione: conosciamo già questa marca di aceto, l'abbiamo scoperta alla fiera del gusto di milano anni fa. Ci sono molte versioni per tutti i palati e per tutte le tasche! Noi adoriamo il gran deposito etichetta rossa, grandioso se utilizzato con il grana padano o reggiano …poche gocce rendono il formaggio favoloso!

  7. carolinamucia
    carolinamucia  Aprile 23, 2013

    scusatemi, ma il link dov'è? 🙁 la scritta in rosso non si può cliccare, forse bisognerebbe correggere il post 🙂

  8. serena messina  Aprile 23, 2013

    non capisco come dovrei richiederlo!mi piacerebbe tanto provarlo..!!

  9. Sony
    Sony  Aprile 23, 2013

    dove  è finito il link???

  10. mattera.betty  Aprile 8, 2013

    è ottimo e mi piacerebbe ricevere qualche campione per provarlo

  11.  Aprile 8, 2013

    non c'è il link in rosso!! come facco x richiederli?

  12. Lulu  Aprile 7, 2013

    mi piacerebbe assaggiare questo prodotto, perchè so che è fantastico, grazie!!!

  13. Lulu  Aprile 7, 2013

    mi piacerebbe assaggiare questo prodotto, grazie!!!

  14. mariaconsiglia benevento  Aprile 6, 2013

    mi farebbe piacere assaggiare qualche prodotto .grazie

  15. erica richeldi
    erica richeldi  Aprile 6, 2013

    essendo di modena come posso non dire due parole su questo meraviglioso prodotto?buonissimo!!!!

Devi effettuare il Login per commentare.